Carrello

Articoli in Carrello: 0

I Tuoi Preferiti

Articoli nella lista: 0

Compara Articoli

Hai 0 articoli in comparazione

Carrello

Articoli in Carrello: 0

Carrello

I Tuoi Preferiti

Articoli nella lista: 0

Preferiti
 
Cerca

Compara Articoli

Hai 0 articoli in comparazione

Compara

Come migliorare le performance su Smartphone Android

Come migliorare le performance su Smartphone Android
 

Il tuo smartphone Android comincia a dare segni di cedimento e passare da un’applicazione all’altra richiede più tempo del solito? Purtroppo capita, poiché Android è un sistema operativo molto flessibile. Questo fa sì che alcune applicazioni possano influire in maniera negativa sulle prestazioni generali del sistema. Niente di irrecuperabile, se il tuo cellulare non va più veloce come un tempo, devi seguire solo i nostri piccoli consigli. Vediamoli insieme.

1. Utilizza le app giuste

Per migliorare le performance del tuo cellulare, sfrutta l’adattabilità del sistema operativo del tuo smartphone. Potrebbe essere utile cancellare le tue app e sostituirle con app più leggere o con delle versioni Lite.

Tenere sotto controllo le app è fondamentale per migliorare le prestazioni del tuo smartphone e cancellare quelle che maggiormente sovraccaricano batteria, processore e RAM. Come scoprire quali sono?

App che consumano la batteria

Le app che consumano di più la batteria, spesso sono quelle che sovraccaricano di più CPU e RAM e identificarle è veramente semplice. Una volta che sei in importazioni, entra nel menu Batteria > Utilizzo batteria.

A questo punto ti si aprirà la lista di app che ti hanno consumato di più la batteria di recente e, su alcune versioni di Android, se sono ancora in uso o sono state interrotte.

App che consumano CPU e RAM

Se invece vuoi identificare quali sono le applicazioni in esecuzione che stanno consumando più CPU, non devi fare altro che scaricare un’app che ti permette di tenere sotto controllo diversi fattori.

3C Task Manager, è un app gratis che ti aiuterà esattamente in questo. Ti permette di vedere i processi in esecuzione e terminarli con un semplice click. Il modo migliore sarebbe di non eliminare i processi manualmente ma di utilizzarla soltanto per tenere sotto controllo quali sono le app che stanno pesando di più sulla CPU e, se non necessarie, cancellarle.

2. Utilizzare un Launcher più leggero

Qualora non lo sapessi, il Launcher è l’applicazione che gestisce la schermata principale di Android, quella in cui ci sono app e i widget. Molti produttori spesso utilizzano dei Launcher molto pesanti, che finiscono per rallentare inutilmente il funzionamento del sistema.

Un altro modo molto efficace per velocizzare il tuo smartphone, quindi, potrebbe essere utilizzare un Launcher diverso rispetto a quello presente di default.

Vediamo insieme come cambiarlo.

Come cambiare Launcher Android

Per modificare un launcher ed impostarlo come predefinito su Android, non devi fare altro che andare nelle impostazioni, spostarti su Home Page oppure su App > App predefinite > App Home e seleziona il suo nome dalla schermata che si apre.

Facile no?

Se vuoi sapere dove prendere un Launcher diverso, come sceglierlo e quale potrebbe essere veramente valido continua a leggere.

Quali Launcher scaricare

Tutto quello che devi fare è aprire il tuo Play Store e scaricarne uno alternativo, che ti consentirà di alleggerire la tua schemata. Noi te ne consigliamo qualcuno valido tra cui scegliere quello che ti sembra più adatto a te.

  • Nova Launcher è uno dei launcher più usati al mondo, probabilmente perché è tra i migliori. Personalizzabile in ogni dettaglio è disponibile sia in versione gratuita che in quella a pagamento. Non pesa molto su RAM e CPU e garantisce animazioni fluidissime.
  • Pixel Launcher è il launcher ufficiale di Google con il supporto a Google Now, molto più leggero di quelli personalizzati di Samsung o altre case produttrici.
  • Smart Launcher è un launcher leggero e pulito, che fa esattamente quello che stai cercando. Velocizza il lavoro dell’utente, raccoglie automaticamente le app in categorie, per un utilizzo fluido ed efficace.

3. Pulizia dello smartphone

Quello che non smetteremo mai di ripetere, per salvaguardare le prestazioni del tuo smartphone è fondamentale assicurarsi di non sovraccaricarlo con contenuti inutili.

Se ti annoia farlo manualmente, su Play Store troverai tantissime app per liberare spazio. Attenzione però a sceglierle con cura, per non rischiare di alimentare solo il tuo problema.

Alcune app sono veramente invasive e, con notifiche continue o monitoraggio costante delle app, finiscono per rallentare il sistema anziché velocizzarlo.

Se vuoi sapere come liberare la memoria del tuo cellulare Android, ne abbiamo parlato qualche settimana fa.

Powered by Passepartout
Designed by CSTInformatica